Home > RUBRICHE > Casa della Sinistra > Ammissione di fallimento

Comunicato stampa SEL

Ammissione di fallimento

Lo scandalo delle assunzioni nella città bloccata

martedì 11 gennaio 2011

Riportiamo il comunicato stampa diffuso da Gemma Azuni, consigliere al Comune di Roma di Sinistra Ecologia Libertà.


La scelta di Alemanno di azzerrare la Giunta e i consiglieri delegati è una ammissione di fallimento di questi anni di gestione della città. La situazione già era evidente da tempo, la mancanza di una regia unica tra gli assessori e il profondo contrasto tra le correnti ha paralizzato il Consiglio per mesi.
L’attribuzione di deleghe, conferite non in base alle competenze ma ad elargizioni per accontentare ora una ora l’altra corrente, ha appagato logiche di “basso” interesse che sono sotto gli occhi di tutti.
La vicenda delle assunzioni facili nelle aziende capitoline è uno dei capitoli più vergognosi che ha messo a nudo il re e tutta la sua corte.

Roma è una città mal governata senza una politica di sviluppo, attanagliata dal traffico; una città ferma, sporca, con le principali aziende a partecipazione pubblica gravate da bilanci in rosso e assunzioni clientelari. Fino ad ora il governo Alemanno si è nascosto dietro la foglia di fico del debito ereditato dalla Giunta precedente. Questa è la realta delle parole; quella dei fatti vuole invece che Alemanno e i suoi uomini non si sono dimostrati all’altezza del mandato conferito loro dai cittadini. I romani sono stati manipolati e poi traditi. Roma Capitale non merita e non può permettersi questo.

2007-2020 Rione Ventesimo, rivista di Roma Testaccio
SPIP | Chi siamo | scrivi a Rioneventesimo | Facebook | | Mappa del sito | Monitorare l’attività del sito RSS 2.0