Home > Diari di Rioneventesimo > Pane cotto a legna > Un cuscino molto caldo, forse troppo

Un cuscino molto caldo, forse troppo

giovedì 25 aprile 2013, di Gommone


Circa un anno fa o più una parente regalò ad una delle mie figlie un buffo attrezzo fatto per sostituire la vecchia classica borsa dell’acqua calda. Un piccolo cuscino elettrico, capace di riscaldarsi e mantenere il calore e rivestito di una stoffa sintetica simile ad un velluto. Made in China: lo guardammo con sospetto ma finimmo per tenerlo e forse lo utilizzammo un paio di volte per poi dimenticaerlo in fondo ad una cesta. Infine andare a letto con un oggetto attaccata alla corrente non è cosi comodo e rassicurante come la vecchia borsa di gomma ripiena d’acqua calda.

Oggi mi sono imbattuto in questo articolo; ho cercato il nostro cuscinetto rosso e l’ho infilato nel sacco dei rifiuti da portare all’AMA senza rimpianti.

2007-2020 Rione Ventesimo, rivista di Roma Testaccio
SPIP | Chi siamo | scrivi a Rioneventesimo | Facebook | | Mappa del sito | Monitorare l’attività del sito RSS 2.0