Home > Rione Ventesimo in rete > Attualità > Nasce la Casa della Sinistra, l’Arcobaleno a Testaccio

Politica interna

Nasce la Casa della Sinistra, l’Arcobaleno a Testaccio

La storica sezione della sinistra testaccina, nei locali di via Zabaglia, diventa la prima Casa della Sinistra della città di Roma.

giovedì 3 aprile 2008, di Vincenzo Smaldore


Novità nel panorama politico italiano è l’unità della Sinistra, che tutta si è impegnata nei mesi scorsi con coerenza e responsabilità nel Governo Prodi, e che tutta si presenta oggi ai cittadini e agli elettori sotto il simbolo della Sinistra, l’Arcobaleno.
La Sinistra è necessaria per la sua capacità di riflessione critica ai processi di globalizzazione, contraria ad una visione del mondo per cui a governare la società è l’economia e non la politica; è necessaria per la sua lotta in difesa dei diritti e per l’acquisizione e l’estensione di nuove forme di cittadinanza.
Oggi tutte le forze progressiste in Italia sono impegnate nella costruzione dell’Arcobaleno, che non può essere concepito come una federazione, ma come un vero soggetto unitario e plurale.
Per questo motivo, la sezione di Sinistra Democratica di Testaccio, S.Saba, Aventino ha deciso di contribuire all’unità e al rinnovamento della sinistra, partendo da se stessa, diventando la Casa della Sinistra, l’Arcobaleno. Uno spazio aperto e di confronto, dove sono chiamate a lavorare insieme forze politiche, associazioni, militanti e cittadini per la costruzione di una nuova sinistra nel Rione e nella città.


2007-2020 Rione Ventesimo, rivista di Roma Testaccio
SPIP | Chi siamo | scrivi a Rioneventesimo | Facebook | | Mappa del sito | Monitorare l’attività del sito RSS 2.0