Home > RUBRICHE > Le associazioni > Una mela per la vita 2009

Una mela per la vita 2009

giovedì 24 settembre 2009

Il 10 e l’ 11 Ottobre, cogli i frutti della solidarietà per colpire la sclerosi multipla !!
Sabato 10 e Domenica 11 Ottobre, sotto l’ Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, torna in oltre 3000 piazze italiane “ Una Mela per la Vita”, la manifestazione di solidarietà a favore dell’ AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla Onlus).


Iniziativa storica, " Una Mela per la Vita" è dedicata ai giovani, fascia della popolazione più colpita dalla sclerosi multipla: una delle più gravi malattie del sistema nervoso centrale, seconda causa d’ invalidità per i giovani dopo gli incidenti stradali. Oggi ci sono terapie in grado di contrastarla, ma non ne esiste una cura risolutiva, solo la ricerca scientifica può darci la speranza di sconfiggerla definitivamente.
I fondi raccolti dalla distribuzione delle mele nelle piazze ad opera dei volontari AISM andranno proprio a finanziare la ricerca scientifica sulla patologia, per cui AISM attraverso la sua Fondazione (FISM) contribuisce per il 70% in Italia con risultati costantemente migliori, e i servizi socio sanitari offerti gratuitamente dalle Sezioni AISM sul territorio.
Le mele, fornite dalla Organizzazione di Produttori Apo Conerpo, sono inserite in sacchetti da 1,8 Kg distinti per qualità (Golden, Granny Smith e Red Delicious) che verranno distribuiti al pubblico a fronte di un’offerta minima di 7 euro ciascuno.
I Testimonial d’eccezione della campagna, saranno il campione del Mondo Gianluca Zambrotta e l’atleta Andrew Howe.
Per conoscere le oltre 100 piazze di Roma e Provincia visitate il sito www.aism.it o chiamate lo 06-4743355.


NOTE INFORMATIVE

• LA SCLEROSI MULTIPLA

La sclerosi multipla è una grave malattia del sistema nervoso centrale, cronica, invalidante ed imprevedibile, che colpisce principalmente i giovani, tra i 20 e i 30 anni, e le donne con un rapporto di due a uno rispetto agli uomini, nel pieno delle proprie energie e nel periodo della vita più ricco di progetti.

In Italia una persona ogni 4 ore riceve una diagnosi di sclerosi multipla. In 56 mila famiglie c’è una persona colpita dalla patologia.

Disturbi della vista, della mobilità e dell’equilibrio, uniti alla fatica, sono i principali sintomi della sclerosi multipla. La malattia si manifesta e segue un percorso diverso da persona a persona. I sintomi possono presentarsi singolarmente ma altre volte possono associarsi tra loro, senza seguire delle regole fisse. Sintomi capaci di interferire pesantemente con la vita quotidiana peggiorandone a volte la qualità fino a causare la perdita del lavoro e il deterioramento della vita sociale e di coppia.

Nonostante i molti passi avanti fatti dalla ricerca, la causa della sclerosi multipla è tuttora sconosciuta e non è ancora stata trovata una cura risolutiva. Oggi è possibile formulare una diagnosi rapida della SM e intervenire con farmaci in grado di agire sul suo decorso, ritardando la progressione della disabilità. Numerose statiiche dimostrano che la ricerca negli ultimi quindici anni ha garantito un’ inversione del rapporto che vedeva il 70 % delle persone con sm doversi avvalere della carrozzina.
La ricerca scientifica è di vitale importanza per trovare una soluzione alla sclerosi multipla, sia per individuare oggi trattamenti sempre più efficaci, sia per trovare in futuro una terapia risolutiva. Al momento i fondi disponibili sono insufficienti: solo un progetto su sei viene finanziato.

• AISM – ASSOCIAZIONE ITALIANA SCLEROSI MULTIPLA ONLUS

AISM è oggi l’unica organizzazione in Italia che interviene a 360 gradi sulla sclerosi multipla. Il suo impegno si sviluppa in tre ambiti determinanti per le persone colpite dalla malattia: promuovere ed erogare servizi sanitari e sociali a livello nazionale e locale, rappresentare e affermare i diritti delle persone con SM, sostenere e promuovere la ricerca scientifica. AISM, insieme a FISM, finanzia infatti il 70% della ricerca scientifica confermandosi così principale promotore e finanziatore della ricerca sulla sclerosi multipla.
Nel 2008, l’AISM ha celebrato 40 anni di attività.

2007-2020 Rione Ventesimo, rivista di Roma Testaccio
SPIP | Chi siamo | scrivi a Rioneventesimo | Facebook | | Mappa del sito | Monitorare l’attività del sito RSS 2.0