Home > Rione Ventesimo in rete > Attualità > La campagna della destra per nascondere la verità sulle imposte

Patrimoniale e giustizia sociale

La campagna della destra per nascondere la verità sulle imposte

Un post di Nicola Fratoianni a proposito della proposta di legge di Sinistra Italiana.

martedì 15 giugno 2021


La lettura dei giornali al mattino spesso mi manda di traverso il caffè.

Stamattina pure.

Perché ci sono alcuni bugiardi tra chi scrive notizie e in molti partiti.

Facciamo un esempio: quello di una impiegata che vive alla periferia di una grande città italiana.

È fortunata e possiede per intero una casa con una rendita catastale nella media italiana (nel 2019 era 488 euro), è la prima casa e quindi non paga l’Imu.

Ha risparmiato 60.000 che ha investito in titoli, su questi invece paga lo 0,2%, e conserva sul suo conto corrente altri 30.000 euro per i quali paga 34,20 euro di imposta di bollo.

L’impiegata fortunata eredita un’altra casa, dello stesso valore della sua. Su questa invece pagherebbe l’Imu seconda casa. Dipende un poco dai Comuni, ma in generale si può dire che pagherebbe circa 800 euro annui di Imu.

L’impiegata ha anche un figlio che frequenta la scuola superiore e uno all’università, e quindi paga i libri di testo (circa 250 euro) e le tasse universitarie (anche qui facciamo la media pagata alla Sapienza che è di 569 euro annui).

Questo è quello che paga ora (974 euro + libri di testo e tasse universitarie). Se invece venisse approvata la nostra #nextgenerationtax , e le risorse derivanti fossero utilizzate per le finalità che proponiamo, pagherebbe semplicemente ZERO.

Risparmierebbe tra i 1500 e i 1800 euro, che potrebbe usare ad esempio agosto per andare in vacanza facendo crescere i consumi e quindi anche creando lavoro.

Questa proposta per i giornali e le tv della destra è la proposta della sinistra CHIC.
Noi che difendiamo la gente comune saremmo una SINISTRA CHIC, loro che vivono nel lusso più assoluto, tra Twiga, Billionaire, Papetee e ville in Costa Smeralda invece sarebbero una destra POPOLARE.
Roba da diventarci pazzi.

Ecco, così ingannano il paese. Così costruiscono i loro imperi elettorali: prendendo in giro i cittadini.

Abbiamo un solo modo per cambiare le cose: fare contro-informazione e mobilitarci.
Per questo vi chiedo di diffondere il calcometro che trovate sul nostro sito, di venire a firmare quest’estate non appena - tra pochi giorni - pubblicheremo la lista dei banchetti. E possibilmente di lasciare sul sito www.ngtax.it la vostra mail e il vostro numero di telefono per rendervi disponibili a raccogliere le firme.

Non restate a guardare mentre vi fregano e vi ingannano.

Insieme siamo più forti, insieme possiamo vincere e cambiare le cose.


La proposta di legge di Sinistra Italiana

2007-2021 Rione Ventesimo, rivista di Roma Testaccio
SPIP | Chi siamo | scrivi a Rioneventesimo | Facebook | | Mappa del sito | Monitorare l’attività del sito RSS 2.0