Home > Rione Ventesimo in rete > Rione Testaccio > Emergenza vivibilità

TESTACCIO

Emergenza vivibilità

Che fine hanno fatto i varchi elettronici e i soldi stanziati per la loro installazione dall’Assessorato alla Mobilità della Giunta Veltroni?

venerdì 16 settembre 2011, di Gabriella Casalini

Il circolo SEL di Testaccio sta raccogliendo le firme per l’installazione dei varchi elettronici, necessari per garantire la vivibilità del nostro rione, difendere il riposo notturno, la possibilità di parcheggio dei residenti ed,
infine, difenderci dagli episodi di microcriminalità che si ripetono puntualmente nei giorni di venerdì e sabato.
Chiediamo inoltre al Sindaco di Roma, Gianni Alemanno, quanto segue:
1. il ripristino della ZTL a partire dalle ore 21 dal giovedì al sabato
2. monitoraggio del livello di rumorosità notturna e diurna
3. Chiusura anticipata (dalle 5:00 alle 2:00) dei locali notturni
4. Presidio di Pubblica Sicurezza durante i week-end nella zona del monte.

Questo è quanto chiedono i cittadini per far si che il rione torni ad
avere una qualità della vita accettabile. Felici di avere un teatro come il
Vittoria e altre realtà culturali non meno importanti o il cinema Greenwich, la Scuola di Musica Popolare di Testaccio ecc. Ma ciò che è accaduto in questi anni intorno al Monte dei Cocci, a parte qualche realtà, stravolge il rione trasteverizzandolo. Pertanto, lanciamo un appello a chi non ha ancora firmato la petizione. Siamo a disposizione tutti i giorni dal lun. al ven. dalle 18 alle 20 in Via Zabaglia 24, oppure il sabato mattina dalle 9.30 alle 13 al mercato di piazza Testaccio, lato edicola


2007-2021 Rione Ventesimo, rivista di Roma Testaccio
SPIP | Chi siamo | scrivi a Rioneventesimo | Facebook | | Mappa del sito | Monitorare l’attività del sito RSS 2.0