Home > Rione Ventesimo in rete > Roma > Il sindaco Ignazio Marino presenta gli assessori della nuova (...)

Roma Capitale

Il sindaco Ignazio Marino presenta gli assessori della nuova Giunta

mercoledì 26 giugno 2013, di J. Pierluigi Renzi


Presentata in Campidoglio dal sindaco Marino la nuova giunta capitolina composta da dodici assessori, sei donne e sei uomini, metà politici e metà tecnici. Luigi Nieri è il vicesindaco con delega al Patrimonio. “Una squadra giovane - ha dichiarato il Sindaco - che esprime discontinuità. Le persone sono state scelte da me, sulla base dei loro curricula e di un rapporto fiduciario. Una squadra di cui sono molto orgoglioso".

Discontinuità anche nei nomi degli assessorati a sottolineare il nuovo indirizzo politico, come ha tenuto a precisare il primo cittadino. Un esempio: l’assessorato all’urbanistica si chiamerà “Assessorato alla Trasformazione urbana”.

Marino parla anche del mancato accordo con il M5S, con i cui consiglieri comunali era stato avviato "un persorso di confronto sul programma" e che avevano chiesto di poter presentare dei curricula per la Giunta. "Poi ci sono state affermazioni del leader carismatico che ha considerato non condivisibile questo percorso: non posso che dispiacermene. Ma certamente questo è un problema più del leader carismatico che dei consiglieri del Movimento 5 Stelle con i quali io spero di poter collaborare".

Questo l’elenco degli assessori che compongono la squadra che governerà Roma nei prossimi cinque anni:

- Flavia Barca - Cultura, Creatività e Promozione Artistica
- Alessandra Cattoi} - Scuola, Infanzia, Giovani e Pari Opportunità
- Giovanni Caudo - Trasformazione Urbana
- Rita Cutini - Sostegno Sociale e Sussidiarietà
- Guido Improta - Trasporti e Mobilità
- Marta Leonori - Roma Produttiva
- Estella Marino - Ambiente, Rifiuti e Agroalimentare
- Paolo Masini - Periferie e Lavori Pubblici
- Daniela Morgante - Bilancio e Razionalizzazione della Spesa
- Luigi Nieri - Vicesindaco e Patrimonio
- Daniele Ozzimo - Lavoro, Casa ed Emergenza Abitativa
- Luca Pancalli - Qualità della Vita, Sport e Benessere

La prima riunione di Giunta è in programma per giovedì 27 alle 14.30. Qui di seguito i profili degli assessori.

FLAVIA BARCA - CULTURA, CREATIVITA’ E PROMOZIONE ARTISTICA
Nata a Roma nel 1963, laureata in materie umanistiche, ha conseguito un master in Communication Policy Studies alla City University di Londra. Docente di Economia dei Media ed Ict all’Università La Sapienza. Saggista, ha pubblicato diversi volumi e articoli prevalentemente sulla comunicazione televsiva. Ha collaborato inoltre con numerosi programmi Rai e di emittenti televisive private. Precedentemente, dal 2004 al 2010, ha diretto il dipartimento di Economia dei Media della Fondazione Rosselli.

ALESSANDRA CATTOI - SCUOLA, INFANZIA, GIOVANI E PARI OPPORTUNITA’
Nata a Trento nel 1969, vive Roma con il compagno e due figli. Laureata in storia contemporanea all’Università di Bologna nel 1994 e giornalista professionista dal 1996, ha vissuto fino al 1999 a Parigi, dove ha lavorato e proseguito gli studi di dottorato all’Institut d’Etudes Politiques. Rientrata in Italia, si è specializzata nel settore della medicina e della sanità lavorando come responsabile della Comunicazione all’Istituto Mediterraneo Trapianti di Palermo. Dal 2002 vive a Roma, dove ha lavorato come giornalista free lance e poi come responsabile della comunicazione alla Commissione Sanità del Senato, un’esperienza istituzionale proseguita alla Commissione parlamentare d’inchiesta sul Servizio Sanitario Nazionale. Curatrice di numerosi libri e pubblicazioni a carattere scientifico e sanitario, ha collaborato con l’Espresso, il Sole 24 Ore, con le case editrici Einaudi e Zanichelli e con l’’Istituto dell’Enciclopedia Italiana Giovanni Treccani. Dal 2010 ad oggi ha lavorato per la direzione nazionale del Partito Democratico e ha coordinato il comitato elettorale di Ignazio Marino per le elezioni amministrative di Roma Capitale.

GIOVANNI CAUDO - TRASFORMAZIONE URBANA
Nato nel 1964 a Fiumefreddo di Sicilia, in provincia di Catania, sposato ha due figli. Architetto e saggista, insegna all’Università di Roma Tre alla facoltà di architettura, dove ha svolto attività didattica nel corso di laurea in Politiche territoriali. Ha portato avanti diverse ricerche sulle politiche locali nelle trasformazioni delle città e sulle pratiche di autorganizzazione comunitaria e di economia solidale nella costruzione dei beni pubblici. Ha fatto parte del gruppo tecnico dell’Anci sulla questione casa svolgendo inoltre una consulenza per la consulta nazionale sulla casa. Ha collaborato alla stesura del Piano Territoriale Paesistico della Regione Lazio.

RITA CUTINI - SOSTEGNO SOCIALE E SUSSIDIARIETA’
Romana, 52 anni, è Dottore di Ricerca in Educazione Sanitaria. Assistente sociale, dal 1996 lavora alla Provincia di Roma. E’ docente al corso di laurea in Servizio Sociale della Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università Roma Tre e insegna Storia e Principi del Servizio Sociale presso la Lumsa. Dal 2008 è membro del Consiglio direttivo della Società di Storia del Servizio Sociale. Dal 2008 fa parte del Comitato scientifico della Rivista di Servizio Sociale ISTISS. E’ iscritta alla sezione A dell’Albo professionale degli assistenti sociali. Dal 2009 è vicepresidente del Centro Nazionale del Volontariato di Lucca.

GUIDO IMPROTA - TRASPORTI E MOBILITA’
Nato a Napoli nel 1966, si è laureato in Scienze Politiche con indirizzo politico- internazionale. Dal 1992 al 2000 lavora al Touring Club Italiano ricoprendo diverse cariche. Dal gennaio 1995 all’agosto 1996 affianca il Sottosegretario ai Rapporti con il Parlamento del Governo Dini, Guglielmo Negri. Dal 2000 invece, a seguito di una selezione pubblica, ricopre il ruolo di direttore generale dell’Azienda di Promozione Turistica del Comune di Roma. Nel 2006 entra nel Gruppo Alitalia ricoprendo il ruolo di Responsabile delle Relazioni Istituzionali e nel 2011 viene nominato Responsabile delle Relazioni con il Territorio e le Pubbliche Amministrazioni. Durante il secondo Governo Prodi gli viene l’incarico di Capo dell’Ufficio Legislativo del Vicepresidente del Consiglio con delega al Turismo e ai Grandi Eventi, di Vice Capo di Gabinetto Vicario e infine di Capo di Gabinetto del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Nel 2011 viene nominato Sottosegretario di Stato al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del Governo Monti guidato da Corrado Passera.

MARTA LEONORI - ROMA PRODUTTIVA
Nata a Roma nel 1977, laureata in Economia Aziendale ha conseguito un master in Management nelle Amministrazioni Pubbliche e un dottorato di ricerca in Economia e Gestione delle Amministrazioni Pubbliche. Dal 2001 ha lavorato nella Fondazione Italianieuropei, di cui è stata anche il direttore, occupandosi dell’attività convegnistica e dell’omonima rivista. Dopo aver partecipato alle primarie per la segreteria del Pd Lazio nel 2012 è stata eletta presidente del democratici del Lazio. Nel 2013 è stata eletta alla Camera dei Deputati.

ESTELLA MARINO - AMBIENTE, RIFIUTI E AGROALIMENTARE
E’ nata a Roma il 25 dicembre 1975. Laureata in Ingegneria ambientale ha conseguito un master in Economia e gestione ambientale e un dottorato in tecnica urbanistica. Lavora come tecnico nella PA occupandosi di ambiente, sostenibilità, governo del territorio ed edilizia residenziale pubblica. Oltre che di ambiente e territorio, nella sua attività politica si è occupata di diritti civili, parità di genere e rifiuti, guardando sempre alla promozione delle buone pratiche da raggiungere attraverso il rinnovamento, il merito, le competenze e la trasparenza. Grazie alle sue competenze è stata nominata Responsabile Ambiente e Sostenibilità del PD Roma fino alle ultime elezioni amministrative quando ha deciso di candidarsi al consiglio comunale di Roma Capitale. Con 9.221 preferenze è risultato il consigliere comunale del Pd più votato della Capitale.

PAOLO MASINI – PERIFERIE E LAVORI PUBBLICI
Romano, nato nel 1964, sposato ha due figli. Il suo impegno civico inizia nel volontariato cattolico. Dopo una lunga esperienza nel Municipio XVI, nel 2006 approda in Consiglio comunale e si occupa in particolare di cooperazione, Africa, Memoria, diritti umani, dialogo interreligioso. Rieletto nel 2008 ed è diventato vicepresidente della Commissione Scuola; si è battuto dai banchi dell’opposizione contro la privatizzazione dell’Acea e l’idea clientelare della politica. Ha promosso buone pratiche nazionali ed europee come il ‘Calciosociale’, il ‘Premio Monteverde Pasolini’, ‘I libri spediamoli a scuola’, il ‘Premio Pio La Torre’ e la “Delibera sulla donazione degli organi”, riuscendo anche a fare inserire nello Statuto di Roma Capitale il Codice Etico. Viene rieletto nelle liste del PD nel 2013 con 5347 voti.

DANIELA MORGANTE – BILANCIO E RAZIONALIZZAZIONE DELLA SPESA
Nata a Roma il 21 febbraio 1973, avvocato, dal 2007 è Magistrato della Corte dei Conti. Già Magistrato del Tar Piemonte, nel 2004 ha fatto parte della Divisione di Supervisione finanziaria presso la sede della Banca Centrale Europea di Francoforte in qualità di esperto nazionale. Dal 2012 è componente del Collegio dei Revisori dei Conti del Consiglio di Presidenza della Giustizia Tributaria, mentre in precedenza ha fatto parte del Collegio dei Revisori dei Conti dell’Associazione Nazionale Magistrati della Corte dei Conti. Docente in diversi corsi post-universitari, ha inoltre lavorato in CONSOB come avvocato e in Banca d’Italia dove si è occupata di concorrenza finanziaria. È autrice di numerose pubblicazioni in trattati e riviste specializzate.

LUIGI NIERI - VICESINDACO E PATRIMONIO
Classe 1954, sposato con due figli, impiegato della Provincia di Roma, comincia il suo impegno politico nei movimenti sociali per la difesa del territorio e dell’ambiente, il diritto alla casa e al lavoro. Nel 1989 viene eletto nelle liste dei Verdi e ricopre l’incarico di consigliere di opposizione. Nel 1997 viene eletto nuovamente consigliere come indipendente nella liste di Rifondazione Comunista e nominato Presidente della Commissione Ambiente. Introduce, in Campidoglio, per la prima volta, i temi dell’Altra Economia e il censimento delle attività equo e solidali del territorio. Nel 2001 diventa Assessore alle Periferie nella prima Giunta Veltroni. Si occupa della riqualificazione delle aree degradate e della promozione dell’occupazione giovanile. Alle elezioni regionali del 2005 è primo degli eletti nelle liste del Prc e assume l’incarico di Assessore al Bilancio della Regione Lazio. In questi anni porta alla luce il debito di 10 miliardi di euro fuori bilancio, ed è promotore di esperienze come il bilancio partecipato, il microcredito e il reddito minimo garantito. Nelle elezioni regionali del 2010 viene eletto consigliere di opposizione nelle liste di SEL e svolge il ruolo di Capogruppo nel Consiglio Regionale del Lazio. Nel 2013 diventa consigliere dell’Assemblea capitolina con Sel.

DANIELE OZZIMO – LAVORO, CASA ED EMERGENZA ABITATIVA
Nasce a Roma nel quartiere di Centocelle il 15 giugno del 1972. Iscritto alla facoltà di Scienze Politiche all’Università La Sapienza di Roma, si impegna a difendere i diritti degli studenti iniziando così la sua esperienza politica sul territorio della Tiburtina.Si dedica molto al mondo del volontariato e si iscrive nel 1994 al Partito Democratico della Sinistra (PDS), occupandosi in particolare di servizi sociali e di disabilità. Nel 2000 diventa Segretario dei Democratici di Sinistra del V Municipio. Viene eletto nel 2008 al Consiglio del Comune di Roma nelle liste del Partito Democratico ricoprendo la carica di vice Presidente della Commissione Politiche Sociali e diventando membro della Commissione Lavori Pubblici, Scuola, e Sanità.

LUCA PANCALLI - QUALITA’ DELLA VITA, SPORT E BENESSERE
Nato a Roma nel 1964, avvocato, in gioventù si dedica al pentathlon moderno vincendo tre campionati italiani giovanili. Divenuto tetraplegico, continua a praticare l’attività sportiva ad altissimo livello partecipando come nuotatore a quattro edizioni dei Giochi Paralimpici, dove vince in totale otto ori, sei argenti ed un bronzo. Come dirigente sportivo tra il 2004 e il 2012 ricopre a più riprese la carica di vice presidente del CONI, promuove inoltre la nascita del Comitato Italiano Paralimpico, del quale è tuttora Presidente. Dal 2005 è Segretario Generale del Comitato Paralimpico Europeo. A seguito dello scandalo "calciopoli", tra il 2006 e il 2007 è commissario straordinario della Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC). Dal 2011 al 2012 invece è stato nominato commissario straordinario della Federazione Italiana Danza Sportiva.

2007-2020 Rione Ventesimo, rivista di Roma Testaccio
SPIP | Chi siamo | scrivi a Rioneventesimo | Facebook | | Mappa del sito | Monitorare l’attività del sito RSS 2.0