Home > Diari di Rioneventesimo > Tempi moderni > Famme campà

Famme campà

martedì 5 maggio 2020


Scegliere di guardare non la bruttezza, l’orrore, del mondo ma la bellezza:
“Vide ’o mare quant’è bello
Spira tantu sentimento”, … Vide ’o mare de Surriento
Che tesoro tene nfunno”, “ il cielo stellato sopra di me…”,
Stellet Licht…e anche coltivare la speranza, avere una “visione” di un luminoso futuro con i suoi scooter volanti volteggianti nell’aria (mai realizzati purtroppo, sempre di là da venire!) o le stampanti 3d in garage per stamparsi-che so?- un Ar 15 o una Glock 17…la speranza! Per tentare di comprendere la forza incredibile della speranza bisogna immaginarsi questa madre andina o africana,disposta ad affrontare rischi e sacrifici enormi e che, parlando al suo bambino, gli dice –presto andremo via, tutto cambierà quando arriveremo in Val Seriana, a Marzo 2020…La speranza nel futuro: la forza che spinse a ripartire le plebi europee dopo la peste nera, nonostante l’intensificarsi delle rapine e dei taglieggiamenti dei “gentiluomini”, quando, sempre la madre con il bambino affamato in braccio poteva magari ascoltare la profezia di un Wat Tyler o di un John Ball, prima di venire calpestata insieme al suo bambino dalla cavalleria pesante:-non ci saranno più “gentiluomini” in futuro, immaginate il 2020 , ma solo Adamo che zappa e Eva che fila-. Contemplazione della bellezza, albe e tramonti su Instagram, vipwatching, speranza nel futuro, ecco le tradizionali armi dei vinti, degli “onesti”. Quelle dei “gentiluomini” o delle élite, come diciamo adesso, diverse ma pur sempre tradizionali: taglieggiamenti, tradimento, guerra aperta ai dissidenti, esazioni sanguinose di denaro allo scopo di finanziare ricerca e produzione di nuove , sempre più efficaci, micidiali armi di sterminio.
E tu dici "io parto, addio!" T’alluntane da stu core Da sta terra de l’ammore Tiene ’o core ’e nun turnà…Famme campà.

2007-2020 Rione Ventesimo, rivista di Roma Testaccio
SPIP | Chi siamo | scrivi a Rioneventesimo | Facebook | | Mappa del sito | Monitorare l’attività del sito RSS 2.0