Home > RUBRICHE > Casa della Sinistra > Indietro di vent’anni

Indietro di vent’anni

La scuola di Alemanno e’ contro la conoscenza e la convivenza tra i popoli

martedì 3 giugno 2008


La nuova giunta comunale inizia a mostrare il suo volto e la scuola torna indietro di vent’anni:
- Eliminati i menu’ etnici dalle mense scolastiche
- Ridotta a tre giorni la festa intermundia a piazza vittorio
- A rischio il finanziamento dei 5 i poli intermundia nei municipi
- Fortemente penalizzata la scolarizzazione delle bambine e dei bambini rom.

Unica proposta educativa i presepi in tutte le scuole.

La giunta Alemannno attacca la multiculturalita’ di Roma partendo non a caso proprio dalle scuole dove l’integrazione e’ una realta’.

Colpisce l’accanimento contro i menù etnici offerti una volta al mese nelle mense scolastiche. Si tratta dei piatti tipici delle otto comunita’ etniche maggiormente presenti in citta’. I menù verranno sostituiti con piatti attinti dalla piu’ verace tradizione romana, peraltro già presente da anni nelle scuole romane.

I menù etnici erano anche un modo per trasmettere cultura, ampliare nuovi gusti e sapori. L’iniziativa era infatti supportata da un progetto educativo che coinvolgeva anche le insegnanti, le dietiste, i genitori.

In nome dell’identità italiana si smantella il processo di apertura al mondo e alle sue diversita’ culturali.

Non e’ questa la scuola che vogliamo per i nostri figli. Difendiamo l’amicizia e la convivenza tra popoli e culture diverse.


Prima di tutto vennero a prendere gli zingari
e fui contento perché rubacchiavano.

Poi vennero a prendere gli ebrei
e stetti zitto perché mi stavano antipatici.

Poi vennero a prendere gli omosessuali
e fui sollevato perché mi erano fastidiosi.

Poi vennero a prendere i comunisti
ed io non dissi niente perché non ero comunista.

Un giorno vennero a prendere me
e non c’era rimasto nessuno a protestare.

Bertold Brecht

2007-2021 Rione Ventesimo, rivista di Roma Testaccio
SPIP | Chi siamo | scrivi a Rioneventesimo | Facebook | | Mappa del sito | Monitorare l’attività del sito RSS 2.0