Home > Rione Ventesimo in rete > Rione Testaccio > RIQUALIFICAZIONE PIAZZA TESTACCIO

RIQUALIFICAZIONE PIAZZA TESTACCIO

ASSEMBLEA PUBBLICA

domenica 19 febbraio 2012, di Gabriella Casalini


Nell’imminenza del trasferimento del mercato presso la nuova sede di via Volta previsto per la fine di marzo, occorre portare a compimento lo sforzo progettuale compiuto dai cittadini per definire il nuovo assetto di piazza Testaccio.

L’Assessorato ai lavori pubblici del Comune di Roma è la struttura incaricata di compiere l’ultimo tratto del percorso progettuale. I tecnici dell’Assessorato sono impegnati ad utilizzare gli spunti più significativi provenienti dallo sforzo progettuale collettivo di cui sopra, arrivando così al progetto definitivo, al computo dei costi ed infine all’apertura del cantiere dopo lo spostamento del mercato.

Il Presidente del I° Municipio Orlando Corsetti e il consigliere comunale delegato allo sport Alessandro Cochi hanno richiesto al Laboratorio Municipale Testaccio e all’Associazione Testaccio in Piazza di organizzare un’audizione con i cittadini su questo ultimo tratto dell’attività progettuale, in modo tale da garantire anche in questa fase conclusiva quella piena partecipazione che ha caratterizzato tutto il percorso.

Pertanto, è stata organizzatauna Assemblea Pubblica martedì 21 febbraio prossimo venturo alle ore 17,30 presso la Sala Convegni di Porta Futuro, Via Galvani 110, per mettere al corrente i residenti delle sintesi operate dai progettisti comunali sulle proposte elaborate dal nostro Rione e esprimere le nostre valutazioni.

Nella Sala Convegni saranno esposte le proposte progettuali elaborate dai due principali soggetti che si sono impegnati sul tema, ossia il “Laboratorio Municipale Testaccio” coordinato dall’Assessore all’urbanistica Emiliano Pittueo presso il I° Municipio e l’ Associazione di cittadini “Testaccio in Piazza”.

2007-2020 Rione Ventesimo, rivista di Roma Testaccio
SPIP | Chi siamo | scrivi a Rioneventesimo | Facebook | | Mappa del sito | Monitorare l’attività del sito RSS 2.0