Home > RUBRICHE > Casa della Sinistra > SI 2019/21 > Piazza dell’Emporio: non ci rassegniamo

Testaccio

Piazza dell’Emporio: non ci rassegniamo

giovedì 24 gennaio 2019


PDF - 2.7 Mb

Dal 2014, dopo le nostre interrogazioni, l’area della piazza a ridosso del colle è stata riconosciuta di proprietà comunale.
Eppure da allora nulla è stato fatto da municipio e comune per entrarne in possesso. Da 40 anni l’area è privatizzata pur essendo pubblica. La polizia municipale nel 2017 ha sanzionato l’occupazio—ne abusiva. Ma l’occupazione continua e, mentre la sera auto sui marciapiedi impediscono il passaggio, tutto concorre a descrivere una situazione fuori controllo. -Abbiamo presentato un’interrogazione alla sindaca per avere risposte chiare.
Pochi giorni fa, come si vede dalle foto, sono state installate delle grandi strutture. Abbiamo immediatamente denunciato la situazione al l municipio che ha fatto mettere i sigilli per evidenti irregolarità.

Ora la struttura è stata smantellata.

Noi chiediamo che comune e municipio:
1 - finalmente si muovano per rientrare in possesso dell’area;
2 – insieme ai residenti studino l’utilizzo migliore dell’area per rispondere agli interessi pubblici e non a quelli privati.

2007-2021 Rione Ventesimo, rivista di Roma Testaccio
SPIP | Chi siamo | scrivi a Rioneventesimo | Facebook | | Mappa del sito | Monitorare l’attività del sito RSS 2.0