Home > Rione Ventesimo in rete > Roma > Inaugurato il cinquecentesimo Hot Spot

Rete pubblica

Inaugurato il cinquecentesimo Hot Spot

Continua a crescere il servizio gratuito di connessione alla rete Internet reso disponibile dalla Proviancia di Roma

domenica 23 gennaio 2011


“Abbiamo realizzato la più grande rete Internet d’Italia. Una battaglia vinta, un progetto difficile in cui non credeva nessuno, ma che è andato avanti grazie ad una grande rete di collaborazione”.

È quanto ha detto il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, inaugurando il cinquecentesimo Hot Spot della rete Provincia Wi-Fi al circolo sportivo di Villa De Santis nel territorio del VI Municipio.

Il nuovo punto Wi-Fi, l’ ultimo inaugurato dall’Amministrazione provinciale, si aggiunge così agli altri 349 romani e 151 provinciali. Questa rete per Zingaretti “fa di Roma una delle capitali più avanzate. Era una promessa elettorale che siamo riusciti a realizzare”.

Il Wi-Fi della Provincia ha più di 55mila iscritti, che riescono a connettersi gratuitamente ad Internet. Oltre a piazze, esercizi commerciali, ville storiche e luoghi strategici della città, il Wi-Fi della Provincia è stato installato anche al Policlinico Umberto I, all’istituto Regina Elena, al San Gallicano e all’interno delle università romane.

Il progetto nasce come il primo nucleo autorevole di una rete federata a cui possano connettersi anche reti di privati o di altre istituzioni. L’idea di base è quella di unire le risorse e condividere i benefici con altre reti pubbliche di biblioteche, istituzioni, centri sociali, centri sportivi e ricreativi.
Non solo creare quindi punti di accesso gratuiti ad internet, ma fornire la connessione a reti di servizio come ad esempio quella delle Università di Roma, dando modo agli studenti di collegarsi alla rete wi-fi della propria università anche senza venire a Roma.

Ottenere l’accesso gratuito ad Internet è abbastanza semplice: occorre seguire una procedura di iscrizione al servizio. Una volta ottenuta la registrazione - ID e password - sarà possibile connettersi ad Internet con il proprio computer, cellulare o smartphone (o un qualsiasi altro dispositivo dotato di un’interfaccia Wi-Fi) nelle aree segnate su questa mappa degli "hot spot".
La rete Provincia Wi-Fi, in via sperimentale, da la possibilità di navigare in Internet gratuitamente con un limite giornaliero di 300MB di traffico complessivo, up e down.
I punti di connessione nel centro di Roma sono piuttosto numerosi. A Testaccio un "hot spot" è attivo presso l’Istituto Europeo del Design in Via Giovanni Branca ed un secondo presso la sede della Università Roma 3 -
ex Mattatoio in Via Aldo Manuzio.

2007-2020 Rione Ventesimo, rivista di Roma Testaccio
SPIP | Chi siamo | scrivi a Rioneventesimo | Facebook | | Mappa del sito | Monitorare l’attività del sito RSS 2.0