Home > Rione Ventesimo in rete > Rione Testaccio > La Zona a traffico limitato a Testaccio

Territorio

La Zona a traffico limitato a Testaccio

Ultime notizie

venerdì 9 novembre 2007, di Laboratorio di Testaccio


La sperimentazione della Zona a traffico limitato a Testaccio iniziata il 18 maggio scorso ha avuto termine il 27 ottobre. Con grande soddisfazione dei cittadini, l’Assessore alla mobilità e al traffico, di concerto con il Sindaco, ha reperito i fondi necessari per prolungare questo provvedimento fino al 30 aprile 2008.
La nuova delibera che prolunga la sperimentazione prevede che il perimetro della ZTL copra l’intero territorio di Testaccio, con la sola esclusione del Lungotevere e di Via Marmorata, così come era stabilito nella precedente fase. Tuttavia, per ragioni di viabilità, la Polizia Municipale ha la facoltà di aprire al traffico il tratto di Via Galvani che va da Via Zabaglia a Piazza Giustiniani (ex-Mattatoio), in modo intermittente e se necessario. Questo fino a quando non verrà aperto al transito il cancello di Via del Campo Boario 60 che permette l’accesso diretto ai parcheggi attorno al Monte Testaccio, ovvero: parcheggio privato Testaccio 2000 e parcheggi a tariffazione di fronte al Mattatoio e in Piazza Giustiniani. L’apertura di questo cancello è prevista per la fine dell’anno. A quel punto il varco di Via Zabaglia sarà definitivamente riportato dove è previsto nella delibera, ovvero di fronte alla Biblioteca Enzo Tortora.
L’installazione definitiva dei varchi elettronici è prevista per l’inizio dell’estate 2008.

2007-2020 Rione Ventesimo, rivista di Roma Testaccio
SPIP | Chi siamo | scrivi a Rioneventesimo | Facebook | | Mappa del sito | Monitorare l’attività del sito RSS 2.0