Chiudi/Close

Informativa sull'uso di cookie nel sito RIONEVENTESIMO.IT. Questo sito o gli strumenti qui utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuol saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni di essi, consulti la cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsentirà all'uso dei cookie. Può leggere come li usiamo nella nostra Privacy Policy.

Home

0 | 25 | 50 | 75 | 100 | 125 | 150 | 175 | 200

  • Unione Europea

    Un voto per l’Italia in Europa

    Le elezioni legislative in un paese fondatore come l’Italia sono destinate a incidere sul processo decisionale europeo. Dichiarazione in vista del 25 settembre del Consiglio di presidenza del Movimento europeo in Italia

    21 settembre

    Pubblichiamo una dichiarazione sul voto diffusa ieri dal Movimento Europeo, premettendo una breve nota di presentazione.
    Il Movimento Europeo Italia, Sezione italiana del Mouvement Européen, è espressione di tutte le forze democratiche - partiti, sindacati e associazioni - impegnate nel nostro Paese per il conseguimento dell’unità europea, intesa secondo il messaggio di Ventotene che ispirò la resistenza e quale federazione fra tutti gli Stati Europei a regime democratico che possano e vogliano (...)


  • Elezioni 2022

    Il nostro programma è attuare il nostro programma

    L’accordo elettorale di Alleanza Verdi Sinistra con il Pd non è fondato su una intesa programmatica comune.

    20 settembre, di Peppe De Cristofaro

    Giuseppe De Cristofaro è candidato per l’Alleanza Verdi Sinistra al Senato qui a Roma.
    Mentre il nostro programma continua a ricevere molti riconoscimenti da diversi organismi indipendenti, e vista una certa difficoltà a contestare la nostra coerenza negli ultimi quindici anni, chi oggi critica ‘da sinistra’ l’Alleanza Verdi e Sinistra di solito utilizza un unico argomento, cioè l’accordo elettorale con il Partito Democratico.
    Certo, non e’ così difficile rispondere a questa accusa di presunta (...)


  • A.N.P .I.

    Un voto per uscire dalla drammatica emergenza del Paese

    Documento del Comitato nazionale ANPI sul voto del 25 settembre 2022, a difesa della Costituzione e a sostegno dell’antifascismo.

    17 settembre

    In questa drammatica fase della vita del nostro Paese, l’ANPI si rivolge alle cittadine e ai cittadini perché si rechino alle urne. Certo, c’è malessere e disincanto. Ma senza voto non c’è nessuna soluzione ai problemi delle famiglie, nessuna democrazia rappresentativa, nessuna partecipazione. Non votare vuol dire rinunciare a un diritto costruito in passato con storiche lotte, e costituito nel dopoguerra con le elezioni del 1946 e con la Carta costituzionale. Non è la soluzione, è una resa. (...)


  • Ambiente, economia

    l’Italia a rifiuti zero per una economia circolare

    I rifiuti sono una risorsa, bruciarli è un nonsenso e uno spreco che produce inquinamenti e CO2: riduzione a monte, riuso e riciclo di quelli prodotti per un’economia circolare

    5 settembre

    Programma della Alleanza Verdi Sinistra Italiana
    Gestione dei rifiuti prodotti per massimizzare recupero e riciclo
    È possibile ridurre la quantità dei rifiuti non più riciclabili al 15-20 % del totale di quelli prodotti come "raccolta indifferenziata", con vantaggi rilevanti di tipo economico e ambientale: in questo modo si potrà ridurre le capacità di incenerimento degli impianti esistenti fino alla dismissione, e rispettare il limite del 10% di rifiuti da destinare a discariche entro il (...)


  • Economia e ambiente

    Nucleare. Bonelli presenta la mappa dei siti di 14 centrali: la destra le realizzerà lì

    31 agosto

    (DIRE) Roma, 31 ago. - "Oggi facciamo un’operazione verità, presentiamo l’elenco delle centrali nucleari proposte da Calenda, Salvini e dalle destre, che non si assumono la responsabilità delle loro proposte davanti ai cittadini italiani. Le centrali saranno a *Trino Vercellese, Caorso, Monfalcone, Chioggia, San Benedetto del Tronto, Termoli, Brindisi, Palma di Montechiaro, Scansano Jonico, Garigliano, Borgo Sabotino, Montalto di Castro, Scarlino, Oristano*".
    Così Angelo Bonelli, leader di (...)


  • ANPI

    Mario non è più tra noi.

    Con grande dolore informiamo che ci ha lasciati un grande uomo, un grande amico, un grande esempio.

    9 agosto

    Comunicato della presidenza dell’ANPI provinciale di Roma
    Mario Fiorentini, il partigiano più decorato d’Italia, il grande matematico, è morto stanotte.
    L’uomo che comandò il Gruppo di Azione Patriottica "Antonio Gramsci", operante nel centro di Roma, che durante i nove mesi di occupazione nazista della capitale sbaragliò, con le sue compagne e i suoi compagni, tre battaglioni nemici in pieno centro in pieno giorno, conquistando al mondo l’ammirazione per il combattente italiano e per la (...)


  • Kurdistan

    In difesa del popolo kurdo e dei valori dell’Occidente

    Pubblichiamo un comunicato della scrittrice Laura Schrader

    7 luglio

    Il Memorandum Trilaterale con cui la Turchia consente a Svezia e Finlandia l’ingresso nella Nato consegna la vita di donne e uomini kurdi esuli in Svezia e Finlandia al presidente turco Erdogan, che lo stesso premier italiano Draghi ha definito “un dittatore”.
    Tutti i rifugiati politici kurdi di cui la Turchia chiede l’estradizione svolgono nei due paesi nordici legittime e democratiche attività politiche. Tra loro ci sono giornalisti, accademici, intellettuali e membri del parlamento, come (...)


  • Sinistra Italiana

    #Eccoci, SI sta in piazza a Testaccio

    Dal 7 al 17 luglio a Piazza Giustiniani all’ex Mattatoio

    5 luglio
  • Guerra

    La sconfitta della ragione

    Un testo di Rosi Bindy

    26 giugno

    L’Ucraina non sarà mai più la stessa e se continua cosi non credo che vivrò abbastanza per vederla rifiorire. Dal 1979 abbiamo perso l’Afghanistan e il suo patrimonio di cultura, storia e civiltà distrutto dagli interessi delle superpotenze dell’epoca in una guerra lunghissima e sanguinaria giustificata dagli equilibri della Guerra Fredda. Ora i talebani dominano di nuovo in questo paese, ma la loro comparsa risale a questa prima guerra dove erano stati presentati come una resistenza legittima. In (...)


  • Referendum

    Populismo e giustizia non vanno a braccetto.

    Pubblichiamo le indicazioni di Sinistra Italiana sui referendum promossi dalla Lega e dai Radicali

    3 giugno

    Il 12 giugno si terrà oltre al voto amministrativo anche quello referendario. Riteniamo che i 5 quesiti sulla Giustizia non possano essere una risposta ai vari problemi del settore.
    La Giustizia è uno dei temi più delicati e sensibili, che riguarda i nostri diritti fondamentali ed intervenire con l’accetta abrogando intere leggi non può essere la soluzione.
    I cinque quesiti sono il frutto di una spinta di natura populista ed è sufficiente esaminare i vari slogan della Lega per rendersi conto (...)


2007-2022 Rione Ventesimo, rivista di Roma Testaccio
SPIP | Chi siamo | scrivi a Rioneventesimo | Facebook | | Mappa del sito | Monitorare l’attività del sito RSS 2.0